«Aleppo più bella», 200 volontari ridipingono la città

News

«Aleppo più bella», 200 volontari ridipingono la città


“Siamo convinti che il bene sia contagioso”. Questa la certezza che ha portato oltre duecento volontari a compiere un piccolo, ma significativo gesto di ricostruzione ad Aleppo, in Siria.

Guidati dalla parrocchia francescana di San Francesco tanti scout e abitanti della città si sono armati di pennelli, secchielli e vernici per ridipingere i marciapiedi della metropoli così martoriata dal conflitto

“Siamo gli scout di St. Efraim e stiamo partecipando a questo progetto di pulizia delle strade di Aleppo. Le faremo tornare pulite e belle! È un onore partecipare a questa iniziativa”.

“Come membro degli scout penso che questo progetto sia stupendo, perché mi ha permesso di stare in un’atmosfera positiva, di ricostruzione di Aleppo. Sono orgoglioso di appartenere a questa città e agli scout, e spero che potremo ricostruirla”.

La campagna, inaugurata il 18 giugno, si intitola «Aleppo più bella» ed è sostenuta dai Frati della Custodia, d’accordo con il vescovo Mons. George Abou Khazen, con il sostegno del Governatore, del Sindaco e del comune. L’obiettivo è ripristinare la segnaletica municipale per indicare le zone consentite al parcheggio delle auto.

“Questa è un’attività simbolica. Il suo significato è che lavoriamo tutti insieme, noi scout, per lo stesso scopo: riavere delle strade belle, dove possiamo camminare normalmente”.

“Ammiro questi giovani dal profondo del mio cuore e non trovo parole per esprimerlo! Ci danno la grande speranza che il domani sarà migliore. Che Dio li benedica e li protegga”.

”Ciò che conta è il nostro impegno personale, il nostro desiderio di essere attori nel processo di riparazione della nostra ‘casa’”, sottolinea Fra Ibrahim Alsabagh, parroco latino della città.
Un piccolo gesto che suggerisce che la speranza non è rimasta sotto le macerie.

“Questa iniziativa è grandiosa. Rimaniamo qui per servire la nostra terra e I nostri giovani. Che Dio ci benedica e ci protegga”.



Altre news


Pagina:  4  5  6