24 Febbraio: Assemblea dei soci della Associazione a Verona

News

24 Febbraio: Assemblea dei soci della Associazione a Verona

Il 24 febbraio si è svolto a Verona presso l’Opera don Calabria l’annuale gesto dell’Associazione per mettere nelle mani di Maria i prossimi viaggi di lavoro in Terrasanta e per chiederle la Sua protezione. Abbiamo scelto Verona anziché Loreto come abbiamo sempre fatto perché c’è stata la possibilità di avere con noi Ettore che si trovava in Italia. Alla giornata hanno partecipato oltre 110 amici tra soci, famigliari e persone che volevano conoscerci meglio. Era presente anche Agnese moglie di Romano Gelmini e suo figlio Filippo che molti di noi hanno conosciuto a Gerusalemme. Dopo l’arrivo abbiamo subito fatto l’assemblea dove si è fatto memoria di quello che è accaduto nell’anno trascorso, di quello che vorrà dire per l’associazione il fatto che Ettore non è più il responsabile dell’ufficio tecnico della custodia e per capire cosa Dio ci stia chiedendo in questo momento. Ettore ha aiutato tutti a capire che cosa lo ha portato a fare questa scelta e a come sia più bello affidarsi alla compagnia di amici perché ci aiutano a guardare quello che accade con gli occhi ed il cuore giusti. Poi Enrico della Confraternita Santa Caterina di Ferrara ci ha raccontato perché è voluto diventare socio della associazione e di cosa ha visto incontrando noi come Confraternita. Sono seguiti molti interventi che hanno raccontato ciò che si sta imparando stando nell’associazione, partecipando ai viaggi ed anche che cosa desidera chi ha chiesto di diventare socio. Questo momento, infatti, è sempre stato un momento per i soci, ma anche per gli amici che, colpiti dai racconti di chi è stato a lavorare in Terrasanta, desidera capire di più e, ancora, per potere conoscere tutti coloro che hanno già fatto richiesta di diventare soci. E poi seguito il pranzo tutti assieme e, nel pomeriggio, una piccola assemblea per approvare il bilancio e per dare alcune indicazioni tecniche, ma sempre importanti per la vita dell’Associazione. La giornata è terminata con la s.messa officiata da don Orfeo di Modena. Don Orfeo è un parroco di Modena che, amico di alcuni soci di Modena, ha voluto aiutare alcuni progetti in Terrasanta ed in Siria. E’ diventato nostro amico ed ha accolto con gioia l’invito fattogli di partecipare alla giornata della Associazione.



Altre news


Pagina:  4  5  6